.
Annunci online

Democratico & Liberale, tutto per la democrazia!

1 ottobre 2008
"La verità vi libererà!" - Quello che manca in Italia è soltanto la verità.
"La verità vi libererà!" - Quello che manca in Italia è soltanto la verità.

Quello che manca in Italia è soltanto la verità. Il degrado politico, civico-culturale e sopratutto MORALE è crescente in ITALIA, malgrado i pensatori (pseudo-intellettuali/propagandisti) che riempiono le pagine dei giornali e i tempi televisivi, malgrado le povere ed astratte prediche alla domenica - fermo restando che l'emorragia dei cristiani sia crescente in Italia -, malgrado i cittadini informati e attivi nelle problematiche sociali. La crisi è crescente, stiamo salendo, la caduta potrà essere molto dolorosa.

Apprendiamo oggi che il 90% degli italiani non crede nelle capacità intellettive della classe giornalistica, perché spesso sono faziosi, un gran numero è ignorante, spesso sono di parte e volte senza arte né parte. Nella maggiore parte dei casi disinformano i cittadini, la cattiva informazione è pericolosa per la saluta di una società.

Ora, quello che i giornali e i ciceroni non dicono in modo tacito, esplicito e chiaro è:

a) Se una persona si comporta in modo razzista, è un individuo razzista. Il problema è minore, se estirpa il male mettendolo in quarantina (scuola, galera,   etc)perché impari le regole di buona convivenza. Gli altri, naturalmente, devono condannare e dimostrare la loro estraneità a tali comportamenti e considerazioni.

b) Se un popolo si manifesta con atti razzisti, il problema è maggiore - stiamo parlando di una nazione -, la cui risoluzione dipende in gran parte dalla politica e non solo; si mette in causa in sistema sociale, la scala di valori, il presente ed il futuro di costoro. Allora, bisogna essere chiari, il popolo che così si comporta è razzista. Viene targato razzista e considerato razzista in giro per il mondo. Con le conseguenze che possiamo aspettare, che vengano cacciati dai paesi dove si trovano, che vengano esclusi da eventi politico-culturali, che vengano considerati mele marce e pericolose per il benessere della comunità internazionale.

c) Se un Governo emana leggi razziste, leggi che denigrano gli stranieri, i diversi, i più deboli, leggi che istigano alla violenza, che portano al maltrattamento degli stranieri nel territorio da lui governato, ALLORA è UN GOVERNO RAZZISTA. Un Governo che deve accettare la targa RAZZISTA, come lo era il Sudafrica ed altri stati che la si furono. In questa linea di idee, il Governo italiano si sta comportando come razzista, quindi UN GOVERNO RAZZISTA. Il problema è maggiore, complesso e delicato, la cui risoluzione è dolorosa e richiede impegno, partecipazione, compromessi, sia dai cittadini coscienti dell'incubo che vivono, sia dalla solidarietà internazionale.

Ecco, quello che stiamo vivendo in Italia, non sono le prove tecniche di stregoneria, è la propria stregoneria già in opera. Non si tratta di apprendisti stregoni, sono già gli stregoni in opera. Gli apprendisti stregoni sono potenzialmente pericolosi, gli stregoni sono pericolosissimi. Gli apprendisti stregoni possono causare la morte di innocenti, gli stregoni agiscono sapendo che le loro azioni causerà la morte di varie persone innocenti.

La conclusione in una battuta: GLI STREGONI SONO AL POTERE. Questo si evinci dai morti per strade, dai pestati, dai maltrattati, dalla soppressione dei diritti sia per gli stranieri e pian piano per gli italiani. Il male è male per tutti. Un proverbio africano sostiene che: "Quando vedi che il fuoco mangia la casa del tuo vicino, va ad aiutarlo, perché quello stesso fuoco arriverà in casa tua". Stiamo alla frutta. La maggiore parte degli italiani non ha la minima intenzione di difendere gli stranieri, di aiutare gli immigrati ad integrarsi e quindi sono pure propensi alla loro ghettizzazione.

Siamo alla frutta.

||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||
MFNews - Mondo Futuro / News
(^..^) http://4mfnews.blogspot.com (^..^)
Un mondo migliore è possibile!



permalink | inviato da FrancisPAC il 1/10/2008 alle 13:24 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia settembre        dicembre